Il Bando per la selezione degli operatori volontari di Servizio Civile Universale 2022 prevede l’avvio di 71.550 operatori volontari in 2.989 progetti, afferenti a 530 programmi di intervento, da realizzarsi in Italia 484 programmi da realizzarsi in Italia e 192 progetti, afferenti a 37 programmi di intervento, da realizzarsi all’estero.

Alle Acli, quale ente titolare di accreditamento, sono stati assegnati 773 operatori volontari, di cui 730 per i progetti che si svolgeranno sul territorio nazionale, 38 per i progetti all’estero.

I progetti vedono il coinvolgimento di circa 50 enti di accoglienza esterni che hanno scelto di accreditarsi al servizio civile universale con le Acli e con i quali sono stati costruiti co-progetti o progetti autonomi integrati nei programmi d’intervento presentati a titolarità Acli. Nella sezione Cercaposto del nostro sito (file excel) gli aspiranti volontari potranno verificare ogni sede assegnataria di volontari a quale ente appartiene, per una maggior consapevolezza della realtà nella quale sta presentando domanda.

I progetti avranno tutti durata pari a 12 mesi con un’articolazione oraria di 25 ore di servizio settimanali, sia per i progetti in Italia sia per i progetti all’estero.

Possono presentare domanda per il Bando volontari 2022 i giovani tra i 18 e i 28 anni (cittadini italiani/ cittadini di un altro Paese dell’Unione Europea/ cittadini non comunitari regolarmente soggiornanti in Italia) presentando domanda, esclusivamente in modalità online (https://domandaonline.serviziocivile.it/)
Si potrà presentare domanda fino alle ore 14.00 di venerdì 10 febbraio 2023.

L’US ACLI di Milano è inserita come sede di svolgimento dei progetti:

  • SPORT AND GO
  • MIND THE SPORT

I giovani che saranno selezionati per partecipare al Servizio Civile Universale per il Bando 2022 nelle Acli e negli enti di Accoglienza appartenenti al sistema Acli avranno diritto a

• Firmare un contratto di servizio con il Dipartimento per le Politiche giovanili e il Servizio civile universale della Presidenza del Consiglio dei Ministri e ricevere un rimborso spese mensile di 444,30 euro; per il servizio civile all’estero si aggiunge un’indennità giornaliera tra i 13 ed i 15 euro in base al paese di destinazione;

• Valutazione dell’esperienza, ai fini dei concorsi pubblici, al pari di un servizio prestato presso la Pubblica Amministrazione;

• Riscatto dei mesi in servizio civile ai fini del trattamento previdenziale;

• Partecipare a 114 ore circa di formazione complessiva suddivisa in formazione generale e formazione specifica;

• Ricevere la certificazione delle competenze rilasciata da Ente Terzo;

• Usufruire di 20 giorni di permesso e 15 giorni di malattie (oltre al riconoscimento di eventuali permessi straordinari regolati da specifica normativa);

• Tutoraggio, per i soli progetti realizzati in Italia, pari a 21 ore (suddivise in 17 ore collettive e 4 ore individuali), finalizzato a fornire agli operatori volontari, attraverso un percorso di orientamento al lavoro, strumenti e informazioni utili per progettare il loro futuro formativo/professionale al termine del servizio civile.

Per partecipare al bando, visita la sezione Progetti Italia o Progetti all’estero ed una volta scelto il progetto consulta la nostra pagina “Come partecipare” per avere tutte le informazioni necessarie ad inviare la domanda online.

Per ulteriori chiarimenti o se hai domande in merito ai progetti puoi contattarci ai seguenti recapiti:

serviziocivile@acli.it

065840588 / 065840389 dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.30 e dalle 14.30 alle 16.30

Informazioni complete all’indirizzo:

Lascia un commento